Sport senza frontiere onlus per l’integrazione sociale e il diritto allo sport

DISNEY ITALIA E SPORT SENZA FRONTIERE INSIEME PER IL QUARTO ANNO

TOPOLINO E PIPPO “AMICI SPORTIVI” PER LA PRIMA VOLTA A MILANO

PER CELEBRARE GLI EFFETTI BENEFICI DELLO SPORT

DISNEY ITALIA E SPORT SENZA FRONTIERE TAGLIANO UN ALTRO TRAGUARDO DI SOLIDARIETÀ A FAVORE DI BAMBINI E ADOLESCENTI

“Lo sport mi ha cambiato la vita” – è questa la testimonianza di un ragazzo, nato lontano dall’Italia, che oggi si allena con passione insieme ad altri giovani della sua età in gare di atletica all’Arena di Milano. Entrare nel mondo dello Sport ha costituito uno snodo fondamentale per la sua vita, un ‘momento magico’ che ha prodotto effetti positivi, portandolo a superare grandi ostacoli –  l’emarginazione anzitutto – e a tagliare tappe importanti. Oggi, infatti, questo ragazzo aspira a fare agonismo, è in grado di concentrarsi maggiormente nello studio e ha stretto molte amicizie fra i suoi coetanei.

DSC01369

Per festeggiare il terzo anno consecutivo di collaborazione tra The Walt Disney Company Italia e Sport Senza Frontiere Onlus e celebrare i frutti della la magia dello sport, si è tenuta oggi una conferenza presso la sede Disney di Milano. Per l’occasione, sono arrivati due cari amici del mondo Disney: Topolino e Pippo, mai visti prima d’ora in Italia in versione sportiva. Ospite d’onore, Margherita Granbassi, mamma e due volte campione olimpico di scherma, grande fan della collaborazione Disney Italia-Sport Senza Frontiere.

  • I risultati esposti durante la conferenza parlano chiaro. Grazie alla magia dello sport e al sodalizio che vede The Walt Disney Company Italia sostenere Sport Senza Frontiere Onlus, 50 bambini e adolescenti delle periferie milanesi hanno tutti una bella storia da raccontare, come attestano i dati raccolti dall’Università Cattolica del Sacro Cuore, Alta Scuola di Psicologia Agostino Gemelli di Milano, da Tor Vergata, Dipartimento di Medicina e Prevenzione, Facoltà di Medicina e Chirurgia e Roma 3, Dipartimento Scienze della Formazione, che misurano l’impatto sociale di un anno di sport e il conseguente miglioramento avvenuto.

 

Ed è così che si scoprono storie bellissime: come, da situazioni difficili di esclusione e fragilità sociale, spesso miste a sfiducia e paura, si è passati a situazioni confortevoli di inclusione, soddisfazione, amicizia e speranza nel futuro.

DSC01392

Questo radicale cambio di prospettiva, questa trasformazione emotiva verso la positività e la speranza, è stato fotografato dai tre atenei che hanno raccolto le testimonianze dei ragazzi, dei loro allenatori e dei loro pari, insieme a dati rilevanti sul miglioramento del loro stato di salute, in particolare la nutrizione, e del loro stato psicologico, dove l’acquisizione della fiducia in se stessi e la capacità di coltivare rapporti sociali giocano un ruolo determinante.

Il rapporto tra Disney Italia e Sport Senza Frontiere è una collaborazione fruttuosa che sta per affacciarsi al suo quarto anno e che ha prodotto benefici per la comunità secondo un modello multi-dimensionale: sono 50 i bambini e adolescenti, provenienti dalle periferie milanesi, che sono entrati nel network sportivo di Sport Senza Frontiere; i vantaggi si sono riflessi sull’intero tessuto sociale circostante, coinvolgendo insegnanti, allenatori, genitori, amici, compagni di classe, il quartiere e, infine, le associazioni sportive alle quali gli esperti della Onlus hanno assegnato i ragazzi, secondo le loro inclinazioni sportive.

Ma la trasformazione non ha riguardato solo i bambini e il loro contesto sociale! L’idea di regalare un’opportunità di riscatto sociale ai bambini svantaggiati ha toccato profondamente i cuori dei dipendenti di Disney Italia che, nel loro tempo libero, si sono trasformati in runner e fundraiser per sostenere a loro volta, e in misura addizionale, Sport Senza Frontiere.

DSC01519

The Walt Disney Company supporta programmi di Responsabilità Sociale che portano comfort, ispirazione e opportunità ai bambini, agli adolescenti e alle famiglie in tutto il mondo. Mi piace pensare che, in questi tre anni di collaborazione, tutti noi abbiamo vissuto un momento magico che ha trasformato le nostre vite – ha dichiarato Daniel Frigo, Country Manager, The Walt Disney Company Italia. – È stato un rapporto win-win: noi Disney Italia abbiamo “dato la nostra carica” e impresso un’accelerazione a Sport Senza Frontiere, oggi una delle charity più in vista sul territorio milanese, e Sport Senza Frontiere ci ha letteralmente “fatto correre”, lanciandoci in pista, grazie ad un programma di Responsabilità Sociale e Welfare aziendale denominato “Disney Italia Runs For Good”. È stato bellissimo assistere agli allenamenti dei Disney VoluntEARs che si sono cimentati in pista oltre che in una gara solidale di raccolta fondi che ha coinvolto tutta l’azienda”.

IMG_4232

Con l’occasione, Disney Italia ha anche annunciato il quarto anno di collaborazione con Sport Senza Frontiere.

Alessandro Tappa, Presidente, Sport Senza Frontiere, ha dichiarato: “La scintilla magica è scoccata anche per noi e per i nostri bambini quando abbiamo incontrato Disney Italia. Grazie a loro, siamo cresciuti e continuiamo a crescere con determinazione.  Voglio ringraziare la ‘rete’ delle organizzazioni sportive, sanitarie e socio-assistenziali che sono la spina dorsale della nostra organizzazione, il nostro magnifico staff, i Disney VoluntEARs, infaticabili portatori di Bene con le loro simpatiche orecchie. Voglio ringraziare gli atenei: l’Università Cattolica del Sacro Cuore, Tor Vergata e Roma 3, che ci hanno supportato offrendoci un servizio di altissimo livello per la misurazione del miglioramento della qualità della vita dei bambini. Infine, ancora una volta, un grazie a Disney Italia!”

DSC01590