Sport senza frontiere onlus per l’integrazione sociale e il diritto allo sport

Milano Marathon 2019 …GRAZIE DI CUORE A TUTTI VOI!

20190407_151506

7 APRILE 2019.

GENERALI MILANO MARATHON

Una giornata da scrivere nella storia di Sport Senza Frontiere. Lo sport, quello sport che noi usiamo come strumento di inclusione e benessere per aiutare tanti bambini e giovani che per condizioni socio economiche non avrebbero accesso alla pratica sportiva, diventa un codice speciale, uno strumento di coinvolgimento e di coesione per tante, tante persone che lo vivono e vivendolo lo donano allo stesso tempo. Un circolo virtuoso, un’esperienza magica e unica che questa volta alla GENERALI MILANO MARATHON con 271 staffette e 54 maratoneti, ha unito quasi 1200 persone sotto la bandiera di Sport Senza Frontiere. Un successo memorabile ed una raccolta fondi senza precedenti!

GRAZIE alle aziende che hanno creduto e continuano a credere in noi:

Accenture, Alix Partners, Allen&Overy, Baglietto, BDD Studio Dentistico, Carrefour, Casa.it, Choralia, Cisco, Fluid-o-Tech, The Walt Disney Company Italia, Helvetia, Gruppo Bancario Cooperativo Iccrea, Innolva, La Villa spa, ITT spa, Marcialonga, Mediobanca, Mercatino dell’Usato, SCE Project, Seitron, Sky, Stantec, Vodafone.

GRAZIE al meraviglioso mondo Running Milanese, incredibilmente solidale:

Homies progetto Pigeon, Urban Runners, Alzaia Naviglio Runners.

GRAZIE all’Assessore al turismo, sport e qualità della vita del Comune di Milano, Roberta Guaineri che con il suo team Le Peonie ha corso per noi.

Al Testimonial d’eccezione Marco Fichera Argento Olimpico di scherma, nonché vincitore Premio Fairplay 2018 da parte della FIS. Marco ha concluso una delle staffette della Onlus. Ecco il suo messaggio:

“Il termine squadra ha per me un significato importante. Significa lavorare insieme, uniti, per un obiettivo comune. Credo che non ci sia termine più calzante di questo.
In SSF ho trovato un gruppo di persone che si muovono insieme a prescindere dai relativi e definiti compiti, che lavorano senza sosta e che coinvolgono. Ale, Giorgia e Roberta, Marzia, Marta e tutti gli altri tutor e volontari sono stati fantastici. Ieri è stato un successo. Ho vissuto una giornata con il sorriso sulle labbra e vedevo lo stesso in tutti gli altri.
Serve questo alla società. Serve sorridere pur impegnandosi, scherzare pur lottano. Sapersi integrare con chi si conosce meno, includere e non avere paura di condividere.
Spero di ripetere presto!”

Marco Fichera

GRAZIE a Rete del dono per la loro vicinanza e professionalità e grazie a RCS perché organizza una delle gare più belle di sempre che è una grande opportunità di sostegno alle tante Onlus ed una importante spinta culturale verso la solidarità!

Cosa altro aggiungere?

Condividiamo alcuni speciali messaggi ricevuti dopo la giornata di Domenica:

“Ho fatto una piccola intervista dopo la gara per voi e alla fine mi chiedevano se avevo due parole per i bimbi che vengono seguito da SSF. Non sono abituato minimamente a fare queste cose e non sapevo cosa dire. Ma oltre all’  “in bocca al lupo”, voglio aggiungere questo: che i bambini non devono mai smettere di sognare malgrado le difficoltà che sicuramente affrontano / affronteranno. Sono i sogni che fanno realizzare le cose più belle, anche impossibili, fino a cambiare il mondo. Basta solo guardare qui a Milano, dove siete riusciti a ispirare più di 1200 persone che hanno  corso per voi! In bocca al lupo per il futuro, sia per voi e per tutti i bambini ed adolescenti che seguite e ai quali fate conoscere una via alternativa!

Keep up the good work!

Buona Domenica e alla prossima!”

Fred

“Io penso che non serva più pensare. Se sento sono felice perché vuole dire che ho sensori che funzionano. E vedo grande sintonia bluetooth con tutti Voi.
Per capire che la diversità e' bella se messa a fattore comune bisogna solo sentirlo. E' un dato di fatto. Se ci abbracciamo e scherziamo e coinvolgano e sosteniamo e siamo belli come siamo tra Noi sento che siamo cresciuti tutti per una stupenda causa portata avanti da SSF che e' un tramite. Ne possiamo essere fieri e orgogliosi. E quegli abbracci di ieri a Milano come a Roma tra noi, prima e dopo e durante, sono il segno tangibile che dal 2011 ad oggi comunque c’è stato ha preso parte -correndo tanto o correndo poco ma correndo- a questa splendida gara della vita. Gara da vincere assieme comunque !!!”

Sergio

“Con quella di ieri fanno 6. Ho corso 6 volte la Milano Marathon e sempre per SSF. Si può dire che quella di Milano sia la manifestazione di Running che più ci rappresenta. Da qui siamo partiti nel 2012 con due sole squadre composte dagli amici di sempre. In quell’edizione per la prima volta fu stampata una maglietta con il logo di Sport Senza Frontiere. Come si sia passati da 6 Runner agli oltre 1100 di ieri è qualcosa di assolutamente straordinario. È merito innanzitutto del progetto e della filosofia che contraddistingue la onlus. È merito delle persone che lavorano per la Onlus in qualsiasi ruolo. È merito delle aziende che decidono di dedicare risorse e tempo prezioso a questo progetto.
Ma a pensarci bene sono fermamente convinto che una buona parte del merito è di molte delle persone che compongono questo gruppo. Nei primi anni, e ancora ieri, abbiamo esportato energia, allegria, credibilità e consapevolezza che sono state il volano attorno al quale si è sviluppato il successo delle scorse due edizioni e il miracolo di ieri.
Io vi ringrazio tutti perché in tutto questo, che lo sappiate o no, avete fatto la vostra parte. Olè

Simone

GRAZIE speciale ai tutti i nostri runners del cuore che da Roma, Milano e tante città si sono uniti a noi, sempre carichi di amore per il progetto e di entusiasmo. Amici siete unici! 

GRAZIE ai ragazzi del progetto SPORT AID SPORT sostenuto da Fondazione Vodafone che hanno corso con noi Domenica, con tanto entusiasmo e tanta passione!

GRAZIE allo staff di Sport Senza Frontiere ai volontari, a tutti colori che sono venuti in trasferta da Roma sdoppiandosi e prodigandosi in mille attività senza limiti di orario …incredibile energia, serietà, professionalità e in certi momenti, anche grande …creatività !

E infine:

GRAZIE ALLO SPORT

…che ci unisce e ci fa sentire una grande felice famiglia!