Sport senza frontiere onlus per l’integrazione sociale e il diritto allo sport

MARATONA DI ROMA: MA CHE BELLA GIORNATA!

 

Difficile descrivere Domenica 10 Aprile,  una giornata così speciale e così intensa. Così ricca di sorrisi, di divertimento, di solidarietà e di entusiasmo. E con FINALMENTE IL SOLE CHE BRILLAVA! Tutte le edizioni precedenti le abbiamo fatte sotto l’acqua, mentre Roma con il sole è già di per sé uno spettacolo che predispone alla felicità!
Credo che prima di tutto sia stato un giorno magico per il gruppo dei Runner del Cuore, i nostri 29 Maratoneti. Vorremmo baciarli ed abbracciarli uno per uno! Per noi sono stati i grandi protagonisti di questa 22^ Maratona di Roma. Sarà perché si è svolta durante il Giubileo della Misericordia? Ma il loro impegno, la loro grande allegria, la loro sana follia sono straordinarie e contagiose! E vederli tagliare il traguardo sorridenti con la bandiera di SSF onlus in mano, è stata una grande emozione. 
Ma la onlus non si regge solo sui buoni sentimenti. Dobbiamo anche ringraziarli per il loro impegno pratico. Grazie a loro infatti , che si sono messi in gioco anche nella raccolta fondi, abbiamo raggiunto un  totale di 18.534 euro di donazioni  (e la raccolta fondi sta ancora salendo!). E non solo, abbiamo vinto il secondo premio di Rete del Dono  (la piattaforma di FundRaising partner di Maratona di Roma) con il personal fundraising del nostro Marcello Carli che da solo ha raccolto 2653 euro!
Quindi il nostro GRAZIE e la nostra riconoscenza a : Adele Cucinotta, Alberto Pietromarchi, Angela Varner, Antonella Caruso, Barbara Papa, Camilla Monteduro ,Francesco Pavolini, Giuseppe Meffe, Stefano La Cara, Carlo Scodanibbio, Derek Serapiglia, Lucia Martinozzi , Marcello Carli , Matteo Simone , Mercuzio Mencucci , Raffaella Loffredo , Saverio Potito , Sergio Scodanibbio  “Skoda”, Simone Gavino “Gavo” , Stefano Cappon, Niccolo Allegri, Emiliano Manari, Mauro Vicini, Stefano Libardi, Barbara Papa; a cui si aggiungono: Sasa Mariconda, Federico Silvestri, Marco Mancini, Roberto Barzaghi "Magister".
Vi invitiamo a leggere i testi con i quali runner hanno aperto le loro pagine su Rete del Dono. Che dire…ti mettono addosso l’idea che il mondo sta già girando meglio grazie alle loro forti gambe che corrono! Straordinarie persone che hanno voluto dare un senso diverso al loro impegno di sportivi!
Altro capitolo di emozione e soprattutto di grande divertimento è stata la “Roma Fun”, la Stracittadina di 4 km che si snoda tra le meraviglie archeologiche di questa nostra bellissima capitale. All’appuntamento di domenica mattina alle 8.30  a via Cavour con una Roberta con la parrucca viola e con la nostra Nilen sono venuti in tantissimi per correre insieme ai nostri bambini accompagnati dai coordinatori. Sono tutti venuti a “far squadra” e a prendere il loro palloncino con il logo della onlus e la bandiera da sventolare durante il percorso. Era bello vedersi e riconoscersi e sapere che eravamo lì per un motivo preciso. E negli occhi delle mamme dei nostri bambini venute lì, era bello vedere la gioia ! 
UN GRANDE GRAZIE ANCHE A CHI HA COMPRATO IL PETTORALE PER DONARLO A LORO!
Poi alla fine della corsa/camminata, ci siamo ritrovati al Circo Massimo. In uno stand gremito, anzi che dico gremito, preso d’assalto per il rinfresco offerto da Sport Senza Frontiere, in quella calda e assolata giornata,  a base di arance di Sicilia (offerte da VALORE SICILIA) e di altra frutta fresca, acqua, integratori e merendine in grande quantità donateci dagli amici di CARREFOUR, oltre a pane e cioccolata e marmellata (omaggio di GRANDE IMPERO DEL PANE).  Lì a presidiare, oltre alla nostra colonna Giorgia Mariani  che ha lavorato come sempre per 10 persone , la mitica Loredana che nel momento del bisogno non manca mai, il nostro staff (la psicologa Sara bellissima col pancione)  e tanti volontari, c’era  un campione Olimpico che è stato più che d’oro per noi: Carlo Molfetta ! Ci ha perfino aiutato a spalmare i panini per gli astanti affamati!
E poi gli Sbandieratori e Musici di Fabrica di Roma con i loro tamburi rollanti che hanno accompagnato le esibizioni delle Miss Shake Cheerleaders. Con qualche improvvisazione…ad essere lanciati in aria infatti  oltre che alcuni volontari che hanno voluto provare il brivido, c’è stato anche il nostro runner e grande amico della onlus Stefano! Il video di lui alto nel cielo che sventola la bandiera urlando “EVVIVA SPORT SENZA FRONTIERE” con la voce sotto di Carlo Molfetta che lo promuove “Cheerleader” dell’anno è stata una delle cose più divertenti di sempre. GRANDE STEFANO! Che faremmo senza di te?
Morale della favola : con i nostri 800 partecipanti ci siamo aggiudicati anche il secondo premio tra le Charity della stracittadina.
E non possiamo per questo risultato non ringraziare  CISCO, FONDAZIONE VODAFONE, Gruppo Bancario ICCREA e CARREFOUR per il loro impegno al nostro fianco.  Grazie anche ai runner di Decathlon, Aria Sport, Cral Dexia e Hotel Dorchester!
Direi che più che continuare con le parole, vi invitiamo a guardare la nostra pagina facebook ben curata da Marzia e anche il video di questo nostro bambino al colmo della felicità.  UN GRAZIE INFINITO A TUTTI!!