Sport senza frontiere onlus per l’integrazione sociale e il diritto allo sport

Forgood. Sport è benessere.

Inclusione sociale e tutela della salute dei bambini
attraverso la pratica sportiva e il monitoraggio sanitario

Mercoledì 9 Settembre 2015 alle ore 11
Centro Congressi Enel Milano, Via Carducci, 1
Conferenza stampa di presentazione di
#
Forgood. Sport è benessere

 

Un progetto innovativo per favorire il benessere attraverso lo sport, nei bambini e adolescenti con disagio socio-economico.

Ideato da Sport Senza Frontiere onlus insieme ad Enel Cuore e Fondazione CON IL SUD e sostenuto anche da Fondazione Cariplo, Fondazione Charlemagne, con il patrocinio del C.O.N.I. e in collaborazione con Fondazione Boca Social e Boca Juniors.

Intervengono:

Andrea Valcalda, Consigliere delegato Enel Cuore
Marco Imperiale, Direttore Generale Fondazione con il Sud

Enzo Pagani, Presidente Fondazione Boca Social
Alberto Fontana, Commissione Centrale Beneficienza Fondazione Cariplo
Oreste  Perri, Presidente Comitato Regionale CONI Lombardia
Alessandro Tappa, Presidente Sport Senza Frontiere

Con la partecipazione di Martin Palermo, Diego Cagna, Roberto Abbondanzieri (Boca Juniors), Roberto Cammarelle, (Olimpionico pugilato).

Modera: Luca Corsolini, giornalista Sky-Sport

 

Forgood. Sport è benessere, consiste in un intervento di inclusione sociale e di tutela della salute attraverso la pratica sportiva e il monitoraggio sanitario.

La crisi economica che stiamo vivendo sta indebolisce le politiche del welfare con una ricaduta negativa sulle fasce deboli della popolazione tra cui i minori e le famiglie svantaggiate, con il rischio di gravi  conseguenze a livello individuale e collettivo.

Sul fronte della salute, per esempio, è ormai accertato che le cause di un errato regime alimentare sono da ricercarsi nelle condizioni socio-economiche dei contesti familiari e quindi negli stili di vita. In breve, più si è poveri, peggio si mangia e in Italia l'obesità infantile è in forte aumento, un dato allarmante se collegato all’aumento della povertà nel nostro Paese con conseguente aumento di fenomeni di esclusione sociale.

Sport Senza Frontiere onlus risponde alla necessità di un intervento innovativo, tempestivo e concreto mediante la pratica sportiva, importante fattore di prevenzione e tutela della salute ed efficace strumento di integrazione e inclusione sociale.

Con Forgood. Sport è benessere i corsi sportivi gratuiti presso le associazioni aderenti alla “rete solidale” di SSF, saranno integrati da screening e monitoraggio sanitario e attività di counseling rivolto alle famiglie.

In quartieri a rischio e particolarmente disagiati di Milano, Roma, Napoli e Buenos Aires, 700 bambini e adolescenti saranno seguiti da team multidisciplinare (coordinatori, educatori, psicologi, mediatori culturali, istruttori sportivi, medici volontari) con strutture sanitarie di riferimento. Inoltre, è prevista in scuole e centri di aggregazione giovanili, una campagna di educazione e prevenzione sanitaria su nutrizione e corretti stili di vita.

 

0.INVITO def