Sport senza frontiere onlus per l’integrazione sociale e il diritto allo sport

1a Edizione della “SSF Alba Run”

SSF Alba Run

Domenica 23 luglio 2017, la sezione trentina di Sport Senza Frontiere, in collaborazione con l'Associazione Provinciale Protezione Minori (APPM Onlus) e con il patrocinio dalla presidenza del Consiglio regionale del Trentino Alto Adige, organizza la prima SSF Alba Run in Val di Fiemme. La corsa non competitiva di 5 km raccoglierà fondi per la progettazione e l’organizzazione di percorsi sportivi gratuiti per bambini e adolescenti svantaggiati.
Il ritrovo è fissato tra le 5:15 e le 5:45 AM presso la partenza della seggiovia dell’Agnello (Tesero,TN), che verrà aperta per l’occasione. Una volta in cima all’impianto, alle ore 6:00 la corsa avrà inizio e porterà i partecipanti fino al Rifugio di Passo Feudo, dal quale potranno ammirare l’alba e gustare una ricca colazione a buffet.
Il costo per partecipante è di euro 30, comprensivi del biglietto per la risalita, di una maglia tecnica e della colazione al rifugio.

CLICCA QUI E ACQUISTA IL TUO PETTORALE!

Sport Senza Frontiere Trentino è nata circa un anno fa su iniziativa di Marcello Carli, presidente di SSF Trentino, Alessandro Tappa, presidente nazionale, Mario Magnani, presidente dell’Appm Onlus, e Diego Cattoni, consigliere delegato Aquila Basket, che ha “sposato” l’idea, divenendo socio fondatore ed uno degli ambasciatori della Onlus. SSF considera lo sport uno strumento valido di prevenzione del disagio sociale e psicofisico e di formazione della persona, e si impegna dunque a garantirne il  diritto per tutti.